MI PRESENTO….SONO IL TUO PERSONAL TRAINER…

Mi chiamo Enzo Manca e svolgo da oltre 10 anni l’attivita’ di PERSONAL TRAINER. La mia e’ una professione troppo spesso accomunata a contesti modaioli, di spettacolo o di categorie sociali o benestanti. Ebbene, queste mie poche righe hanno la funzione di smentire questo luogo comune e di farti comprendere che all’interno della nostra struttura, la WELLNESS PLANET, potrai trovare uno staff di Personal Trainers preparati, scrupolosi e motivati che potranno occuparsi della tua persona e delle tue esigenze, consentendoti di raggiungere con estrema facilita’ i risultati di forma fisica e benessere generale ai quali mai avresti immaginato di poter ambire. Per poter svolgere con la competenza necessaria l’attivita’ di Personal Trainer ho conseguito una certificazione internazionale che mi abilita a questo titolo; le mie credenziali, pero’, non si fermano qui… ho frequentato corsi, superato esami specifici, acquisendo, cosi’, successivamente, le qualifiche di istruttore di body building/fitness, master-trainer, corso di formazione BLS/IRC-ERC e, infine, il titolo piu’ ambito, quello di Maestro dello sport. Sono specializzato in posturologia ed ho frequentato numerosi Master di approfondimento sulla metodologia di analisi della composizione corporea, le tecniche di alimentazione ed integrazione applicate all’atleta e all’agonista e le dinamiche di dimagrimento. Non ho trascurato, poi, le discipline della PNL applicata allo sport e del Counseling. Attualmente gestisco una struttura sportiva polifunzionale, dove svolgo il ruolo di direttore tecnico.

Chi e’ e che cosa fa il PERSONAL TRAINER? Il P.T. non e’ uno status symbol, non deve essere una moda come non dovrebbe solo farci compagnia in palestra, magari contando gli esercizi per noi; deve essere colui che concorre a migliorare il benessere e dimostrarsi veramente un valore aggiunto! Il ruolo di questa figura e’ difficilmente codificabile, ma prima di tutto deve garantire l’integrita’ delle nostre articolazioni, migliorare la nostra salute, il rinforzo muscolare, deve facilitare l’efficienza di tutte le schiene rigide e dolorose, deve stimolare l’abbandono di cattive abitudini alimentari e di stile di vita.

Il P.T. Aiuta a migliorare anche alcune performance, come la corsa, il nuoto, o altri sport, ma non deve in nessun modo perdere di vista la corretta finalita’ di proporre migliorie alla salute dei suoi clienti. L’insegnamento dell’abitudine ad una corretta alimentazione e’ un suo punto forte; non ha facolta’ di costruire diete ma ha il dovere di suggerire strategie alimentari che siano coerenti all’attivita’ fisica proposta. Una componente determinante per il raggiungimento di un reale dimagrimento e’ senza dubbio l’alimentazione, ma troppo spesso l’errore sta nell’attribuire tutto il risultato al controllo alimentare!

Il Personal Trainer e’ anche esperto sull’utilizzo di integratori alimentari, ma deve, eventualmente, valutarne l’utilizzo solo dopo aver verificato e favorito una sana e corretta alimentazione. Oggi e’ sempre piu’ probabile lavorare con clienti che hanno, o hanno avuto, talune patologie; il consenso del medico all’esercizio e’ fondamentale, dopo di che il P.T. deve essere in grado di sostenere dialogo e dialettica collaborante con lo specialista medico di pertinenza, cosi’ da poter correttamente interpretare i consigli e le indicazioni medico specifiche.

Un PERSONAL TRAINER professionista non deve essere confuso con la figura dell’istruttore di palestra, ne’ dell’insegnante di educazione fisica, tantomeno del fisioterapista, o del dietista o, men che mai, dello psicologo… Eppure, un eccellente P.T. deve avere la capacita’ e la professionalita’ di conoscere talmente a fondo le peculiarita’ di tutte queste figure, da prendersi cura del suo cliente come se un intero team degli specialisti che abbiamo citato se ne occupasse…

Quando entri in palestra e chiedi di usufruire del servizio di Personal Trainer, entra in gioco la professionalita’ di questa figura. Ma come, si chiedera’ qualcuno, il cliente sta solo chiedendo di usufruire del servizio… non e’ ancora in sala pesi, non ha ancora messo piede sul tapis roulant o sulla cyclette, forse non sa neppure cosa sia un manubrio o un bilancere… Vero. Ma il lavoro del P.T. comincia molto prima della seduta di allenamento: e’ un prendersi cura del cliente a 360°, un lavoro dove entrano in gioco la capacita’ di osservare, ascoltare, valutare. Un giusto mix di cordialita’, competenza, professionalita’ e duttilita’ nell’ascoltare, valutare, proporre soluzioni per il raggiungimento di risultati soddisfacenti per entrambi: un bravo Personal Trainer deve far propri gli obiettivi del suo assistito!!!!

LA MIA PROPOSTA… Sara’ tuo compito, se vorrai affidarti alla mia assistenza, redigere e portarmi una sorta di diario-prospetto sulle tue attuali abitudini di vita ed alimentari, senza occultare anche le abitudini piu’ dannose per la salute e la forma fisica, tipo il fumo o gli stravizi alimentari ed alcolici. Il mio compito, invece, sara’ di verificare, mediante controlli successivi al primo FIT COMP, i miglioramenti della tua forma fisica ed il graduale raggiungimento degli obiettivi e dei risultati desiderati. Sulla base dei dati che raccogliero’ sulla tua persona (abitudini di vita, alimentari, eta’, caratteristiche antropometriche, eventuali patologie…), predisporro’ un piano di attivita’ assolutamente esclusivo, parametrato alle tue caratteristiche e agli obiettivi che ci saremo prefissati. Ecco qual’ e’ la vera “mission” di un Personal Trainer: osservare, ascoltare, valutare, stabilire uno step per il raggiungimento degli obiettivi che tu desideri e, infine, interagire con te perche’ il desiderio di quella forma fisica che non sei mai riuscito ad ottenere, diventi , semplicemente, un progetto comune mio e tuo, concreto, reale, raggiungibile.

INSIEME, SI PUO’!!!!!!!!!!! “NOTHING IS IMPOSSIBLE”

Ti aspetto……

Enzo Manca

Lascia un commento